Strategia e obiettivi dell'AFC 2020-2023

Obiettivi AFC

Ci concentriamo in modo sistematico sulle nostre prestazioni chiave, ponendo l’attenzione sui gruppi di utenti, operiamo in modo agile ed efficiente sotto il profilo delle risorse con il supporto. 

 
 

Strategia

Colgo l'occasione per informarvi sui punti più importanti a riguardo: in futuro ci concentreremo maggiormente sui nostri utenti, ovvero i contribuenti. Offriremo quindi le nostre prestazioni – per quanto possibile – solo per via elettronica, come accade già oggi per lo scambio di informazioni spontaneo o automatico.

Le nostre operazioni «di massa» verranno gradualmente digitalizzate. Gran parte delle procedure saranno automatizzate e quindi non richiederanno più l'intervento manuale. Il tempo guadagnato in tal modo sarà impiegato per esaminare a fondo gli altri casi che a causa della loro crescente complessità richiedono sempre più tempo. 

 
 

Cosa significa questo in pratica?

Abbiamo quattro campi d'azione nel senso di iniziative strategiche in cui stiamo affrontando attivamente i cambiamenti dal 2020 al 2023. L'obiettivo principale è quello di perseguire un approccio incentrato sugli stakeholder.


La prima area di azione si chiama informazione

Forniamo attivamente informazioni tempestive e affidabili
Maggiore autoinformazione dei contribuenti

→ L'obiettivo principale è quello di consentire agli stakeholder dell'AFC di ottenere le proprie informazioni. Tutte le misure avviate sono finalizzate alla comunicazione integrata. Il calcolatore delle imposte online è già stato lanciato nel vecchio ciclo strategico. Un nuovo concetto di comunicazione è stato poi sviluppato da Communications.


La seconda area d'azione si chiama «Casi standard»

I casi standard vengono gestiti automaticamente in base al rischio
Servizi online nel commercio all'ingrosso per i contribuenti tramite il portale

→ In questo settore stiamo perseguendo una strategia di portale e rendendo così visibili all'esterno gli sforzi di digitalizzazione dell'AFC. L'obiettivo è quello di elaborare digitalmente i settori ad alta intensità di lavoro nel commercio all'ingrosso e quindi di semplificare l'elaborazione delle transazioni fiscali per noi dipendenti e stakeholder.


La terza area di azione è chiamata «casi non standard»

Casi non standard vengono trattati individualmente in base alle esigenze
Maggiore automazione e orientamento al rischio al di fuori delle attività di massa

→ Oltre al lavoro nel settore del commercio di massa, abbiamo molte attività importanti che non sono commercio di massa in termini di numeri, ma che possono essere rese più efficienti.Vogliamo quindi dotare le aree al di fuori delle attività di massa di una maggiore automazione e/o perfezionare l'aspetto del rischio.


La quarta area di intervento si chiama «sviluppo del personale e dell'organizzazione» e, a differenza delle precedenti aree di intervento, ha due obiettivi strategici a livello di personale e di organizzazione.

L'ambiente di lavoro in AFC è attraente, moderno ed efficiente et I dipendenti sono preparati per le sfide in continua evoluzione che li attendono
Strumenti e metodi di lavoro agili

→ L'AFC si prepara ad adottare un modo di lavorare agile. Attualmente non sono in corso progetti in questo campo d'azione. Sono in corso diverse attività quotidiane che stanno gradualmente rendendo l'AFC più agile. 

Contatto

Modulo di contatto

Richieste telefoniche
(Sede centrale federale)

da lunedì a venerdì
08.30 - 11.30 / 13.30 - 16.30

Amministrazione federale delle contribuzioni AFC
Eigerstrasse 65
3003 Berna

Ultima modifica 18.10.2021

Inizio pagina