Altri progetti di legge e di ordinanza 2021-2023

Modifica Entrata in vigore Breve descrizione del contenuto Atto e comunicato stampa
Legge federale sul trattamento fiscale delle sanzioni finanziarie 

Non prima
del 1.1.2021 

Attuazione della mozione 14.3450 Luginbühl «Deducibilità fiscale delle multe». L’intento è di disciplinare esplicitamente a livello di legge che le retribuzioni corruttive e in particolare le sanzioni finanziarie di carattere penale inflitte alle imprese non siano fiscalmente deducibili.

Legge
Messaggio
Comunicato stampa

Legge federale sull’imposta federale diretta (Trattamento fiscale delle spese per la cura dei figli da parte di terzi) 

Non prima
del 1.1.2021
(votazione popolare del 27.9.2020) 

Per contrastare la penuria di personale indigeno qualificato e migliorare la conciliabilità tra famiglia e lavoro, in futuro si intende aumentare le deduzioni per le spese sostenute per la cura dei figli da parte di terzi stabilite nella LIFD (da 10 100 a 25 000 fr.). Inoltre, il Parlamento ha deciso di aumentare da 6500 a 10 000 franchi anche la deduzione generale per i figli definita nella LIFD. 

Disegno di legge
Messaggio
Materiale di voto

Codice delle obbligazioni (Diritto della società anonima)  Non prima del 1.1.2022  La revisione del diritto della società anonima prevede modifiche della LIFD, della LAID, della LTB e della LIP per quanto riguarda il margine di variazione del capitale nonché il trattamento fiscale del bilancio e del conto economico in valuta estera. Disegno di legge
Messaggio
Comunicato stampa
Decreto federale concernente il nuovo ordinamento finanziario 2021  1.1.2021  Con il nuovo ordinamento finanziario 2021 (NOF 2021) la facoltà della Confederazione di riscuotere l’imposta federale diretta e l’imposta sul valore aggiunto è prorogata di 15 anni.  Decreto federale
Messaggio
Materiale di voto 

Legge federale sulla revisione dell’imposizione alla fonte del reddito da attività lucrativa

Ordinanza del DFF sull’imposta alla fonte nel quadro dell’imposta federale diretta (ordinanza sull’imposta alla fonte)  

1.1.2021

 

1.1.2021 

Estensione della tassazione ordinaria ulteriore:

  • tutti i contribuenti residenti assoggettati all’imposta alla fonte, i cui redditi lordi da attività lucrativa superano un determinato importo, saranno sottoposti alla tassazione ordinaria ulteriore obbligatoria;
  • anche i residenti che dispongono di proventi non assoggettati all’imposta alla fonte saranno sottoposti alla tassazione ordinaria ulteriore obbligatoria;
  • tutti gli altri residenti possono richiedere la tassazione ordinaria ulteriore. Lo stesso vale per i non residenti che soddisfano le condizioni di «quasi residenza». 
Legge
Messaggio
Comunicato stampa
Ordinanza
Spiegazioni
Comunicato stampa 
Modifica della legge federale e dell’ordinanza sullo scambio automatico internazionale di informazioni a fini fiscali (LSAI, OSAI)  Non prima del 1.1.2021  Il Forum globale sulla trasparenza e sullo scambio di informazioni a fini fiscali (Forum globale) verifica l’attuazione nel diritto interno degli Stati dello standard globale sullo scambio automatico internazionale di informazioni a fini fiscali mediante valutazioni tra pari. Nel quadro di tale verifica il Forum globale ha emanato raccomandazioni nei confronti della Svizzera. Il progetto contiene le misure necessarie per dare seguito a tali raccomandazioni.  Disegno di legge
Messaggio
Progetto di ordinanza
Rapporto esplicativo
Comunicato stampa

Modifica dell’ordinanza sulla tassa d’esenzione dall’obbligo militare

1.1.2021

Attuazione della mozione 14.3590 Müller «Diritto di riduzione della tassa d’esenzione dall’obbligo militare durante tutto il periodo di servizio per i militi della protezione civile». Tutti i giorni di servizio di protezione civile prestati devono essere computati nel calcolo della riduzione della tassa d’esenzione. Per i giorni di servizio di protezione civile prestati dopo il termine dell’obbligo di assoggettamento, è ora previsto un rimborso pro rata della tassa d’esenzione pagata in eccesso.

Ordinanza

Spiegazioni

Comunicato stampa

Ordinanza del DFF sulla deduzione delle spese professionali delle persone esercitanti un’attività lucrativa dipendente ai fini dell’imposta federale diretta (ordinanza sulle spese professionali)  Non prima del 1.1.2022  Il progetto posto in consultazione per l’attuazione della mozione 17.3631 depositata dalla Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio degli Stati (CTT-CS) prevede di ridurre gli oneri amministrativi per le imprese con veicoli aziendali e per i loro titolari. Con l’aumento della deduzione forfettaria allo 0,9 per cento al mese del prezzo d’acquisto del veicolo viene compensato l’uso del veicolo per percorrere il tragitto tra il domicilio e il luogo di lavoro e per altri scopi privati. Con l’applicazione del calcolo forfettario decade la deduzione delle spese di trasporto dal luogo di domicilio a quello di lavoro.  Avamprogetto
Rapporto esplicativo
Comunicato stampa
Modifica dell’ordinanza sull’imposta preventiva  Non prima del 1.1.2022  In futuro gli eredi dovranno richiedere il rimborso dell’imposta preventiva sui redditi provenienti dall’eredità nel loro Cantone di domicilio. Inoltre, i funzionari svizzeri all’estero dovranno presentare l’istanza di rimborso dell’imposta preventiva alla loro autorità fiscale cantonale competente per la tassazione.  Progetto di ordinanza
Rapporto esplicativo
Comunicato stampa 
Legge federale concernente il cambio di sistema nell’ambito dell’imposizione della proprietà abitativa  Non prima del 1.1.2022  Conformemente al progetto posto in consultazione, l’attuazione dell’iniziativa parlamentare 17.400 prevede di limitare il cambio di sistema alle proprietà abitative occupate dai proprietari al loro domicilio. I proprietari di abitazioni secondarie a uso proprio devono invece continuare a pagare l’imposta sul valore locativo.
L’abolizione del valore locativo per le proprietà abitative comporta la soppressione nella LIFD delle deduzioni accordate per le spese di manutenzione o di quelle motivate da ragioni extrafiscali. Queste ultime saranno però mantenute nella LAID mediante una disposizione potestativa.
La deduzione generale degli interessi su debiti permetterà ancora di dedurre in una certa misura i redditi da sostanza imponibili. Inoltre dovrà essere introdotta la cosiddetta «deduzione per il primo acquirente». 
Progetto preliminare
Rapporto
Comunicato stampa 

Legge federale sulle procedure elettroniche in ambito fiscale

Non prima del 1.1.2022

Con il disegno di legge s’intende abolire l’obbligo di firmare la dichiarazione d’imposta trasmessa per via elettronica sia a livello federale che cantonale (attuazione Mo. 17.3371 Martin Schmid). Inoltre, in singoli ambiti fiscali deve essere possibile obbligare le imprese a trasmettere i documenti elettronicamente. Queste misure permettono di implementare il processo di digitalizzazione.

Disegno di legge

Messaggio

Comunicato stampa

Modifica della legge federale sulle tasse di bollo  Indeterminata  I due progetti preliminari prevedono l’abolizione, in due tappe, della tassa di negoziazione e della tassa sui premi di assicurazione, allo scopo di garantire l’attrattiva della piazza finanziaria svizzera e favorire la crescita economica.  Progetto preliminare 2
Progetto preliminare 3
Rapporto esplicativo
Comunicato stampa
Modifica della legge federale sull’imposta federale diretta (Equità dell’imposizione delle coppie e delle famiglie)  Indeterminata  La penalizzazione fiscale dei coniugi nell’ambito dell’imposta federale diretta deve essere eliminata. L’obiettivo è porre fine a una controversia che dura ormai da decenni ed eliminare l’onere supplementare – contrario alla Costituzione – che grava sulle coppie sposate interessate. Il Parlamento ha rinviato il progetto relativo all’equità dell’imposizione delle coppie e delle famiglie al Consiglio federale, incaricandolo di presentare modelli alternativi.   Disegno di legge
Messaggio
Messaggio aggiuntivo
Comunicato stampa 

Legge federale sull’imposta
preventiva

Non prima del 1.1.2022

L’imposta preventiva e la tassa di negoziazione rappresentano un ostacolo per il mercato svizzero dei capitali di terzi. Allo stesso tempo, l’attuale sistema dell’imposta preventiva presenta lacune per quanto riguarda l’aspetto della garanzia. La presente riforma mira ad attenuare entrambi i problemi.

Disegno di legge

Rapporto esplicativo

Comunicato stampa

Legge federale sull’imposizione di rendite vitalizie e forme di previdenza simili (attuazione della mozione 12.3814)

Non prima del
1.1.2023

Oggi le rendite vitalizie vengono tassate in ragione di una quota forfettaria del 40 per cento. Considerati i tassi d’interesse attuali, si tratta di una percentuale troppo elevata. La nuova normativa proposta mira a rendere flessibile la quota di reddito imponibile delle rendite vitalizie e di forme di previdenza simili e ad adeguarla alle relative condizioni di investimento. In questo modo si elimina l’odierna sovraimposizione sistematica delle prestazioni di rendita. La sovraimposizione viene inoltre notevolmente attenuata anche in caso di riscatto e di restituzione di assicurazioni di rendita vitalizia.

Avamprogetto

Rapporto esplicativo

Comunicato stampa

Revisione parziale della legge sull’IVA (evoluzione dell’IVA in un’economia digitalizzata e globalizzata) e dell’ordinanza sull’IVA

Non prima del 1.1.2023

La progressiva digitalizzazione e globalizzazione dell’economia richiede adeguamenti nell’ambito dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) al fine di evitare svantaggi concorrenziali per le imprese sul territorio svizzero e garantire una riscossione uniforme dell’IVA. Inoltre, il progetto contiene misure volte a semplificare il sistema dell’IVA per le piccole e medie imprese (PMI). Permette infine di attuare diversi interventi parlamentari.

Avamprogetto di legge

Avamprogetto di ordinanza

Rapporto esplicativo

Comunicato stampa

Ultima modifica 07.09.2020

Inizio pagina