La ritenuta di imposta UE per il 2016 ammonta a 74,8 milioni di franchi

Berna, 10.07.2017 - Nell’anno fiscale 2016 il ricavo lordo della ritenuta di imposta sui redditi di interessi dei contribuenti dell'UE in Svizzera ammonta a 74,8 milioni di franchi. L’anno precedente la ritenuta di imposta ammontava a 169,3 milioni di franchi.

Secondo l’Accordo sulla fiscalità del risparmio tra la Svizzera e l'Unione europea (UE), entrato in vigore il 1° luglio 2005, dal 1° luglio 2008 veniva prelevata una ritenuta di imposta del 20 per cento. Dal 1° luglio 2011 vige l’aliquota massima del 35 per cento. Il 75 per cento del gettito generato dalla ritenuta di imposta UE va agli Stati beneficiari. Il 25 per cento rimane alla Confederazione che ne ridistribuisce a sua volta il 10 per cento ai Cantoni.

Il 31 marzo 2017 è scaduto il termine di pagamento per le ritenute di imposta sui pagamenti di interessi operate dagli agenti pagatori svizzeri a carico delle persone fisiche residenti in uno Stato membro dell’UE. Il gettito lordo viene ripartito come segue: gli Stati membri dell’UE ricevono 56,1 milioni; la quota della Svizzera è di 18,7 milioni di franchi, di cui 16,8 a favore della Confederazione e 1,9 milioni dei Cantoni.

L’Accordo prevede inoltre la possibilità per i beneficiari dei pagamenti di interessi di scegliere tra la ritenuta di imposta e la comunicazione volontaria alle autorità fiscali. Per l’anno 2016 sono pervenute circa 350’000 comunicazioni. La ripartizione di queste comunicazioni tra i singoli Stati membri dell’UE sarà pubblicata prossimamente sul sito internet dell’Amministrazione federale delle contribuzioni AFC.

Il 27 maggio 2015 la Svizzera e l’UE hanno firmato un Accordo bilaterale sullo scambio automatico di informazioni. A livello formale l’Accordo firmato è un Protocollo di modifica dell’Accordo sulla fiscalità del risparmio tra la Svizzera e l’UE. Lo scambio automatico di informazioni sostituisce così le summenzionate ritenute d’imposta e le comunicazioni a partire dal 1° gennaio 2017.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf.


Indirizzo cui rivolgere domande

Patrick Teuscher, capo della Comunicazione,
Amministrazione federale delle contribuzioni AFC
tel. +41 58 464 90 00, media@estv.admin.ch



Pubblicato da

Amministrazione federale delle contribuzioni
http://www.estv.admin.ch

https://www.estv.admin.ch/content/estv/it/home/die-estv/medien/nsb-news_list.msg-id-67487.html