Conciliabilità tra famiglia e lavoro: premiata l’Amministrazione federale delle contribuzioni

Berna, 21.09.2017 - L’Amministrazione federale delle contribuzioni ha ottenuto il marchio di qualità del servizio specializzato UND per la conciliabilità tra famiglia e lavoro. Ora intende intensificare il suo impegno anche nell’assistenza di familiari.

La conciliabilità tra famiglia e lavoro è ben consolidata all’interno dell’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC). Nell’inchiesta del servizio specializzato indipendente UND, l’AFC ha ottenuto un risultato eccellente, raggiungendo 359,5 punti su 500.

Le strutture di lavoro dell’AFC garantiscono ai collaboratori ampia flessibilità. Infatti l’Amministrazione federale partecipa alle spese per la custodia extrafamiliare di bambini nella misura del 50–100 per cento, il 17 per cento dei collaboratori usufruisce di un accordo di lavoro a domicilio, una parte importante dei collaboratori è impiegata a tempo parziale e circa il 50 per cento ha optato per un modello con diverse varianti di durata del lavoro in base alle esigenze aziendali.

D’ora in poi i collaboratori dell’AFC hanno diritto a tre (anziché due) giorni lavorativi retribuiti per prestare cure urgenti a familiari o conviventi. Inoltre hanno la possibilità di ridurre il proprio tasso di occupazione per 12 mesi al massimo al fine di assistere i propri familiari a lungo termine, con la garanzia di riprendere poi il lavoro al tasso di occupazione iniziale. In casi urgenti i collaboratori possono chiedere un congedo non pagato immediato della durata massima di un mese. In situazioni difficili può essere accordato un congedo pagato.


Indirizzo cui rivolgere domande

Patrick Teuscher, capo della Comunicazione AFC
tel. +41 58 464 90 00, media@estv.admin.ch



Pubblicato da

Amministrazione federale delle contribuzioni
http://www.estv.admin.ch

https://www.estv.admin.ch/content/estv/it/home/die-estv/medien/nsb-news_list.msg-id-68175.html