Newsletter AFC T3/2016

I temi di attualità in breve

Da luglio a settembre 2016 l’AFC si è tra l’altro occupata della Riforma III dell’imposizione delle imprese, dell’imposizione della famiglia e dei coniugi e dello scambio automatico di informazioni.


Imposte a livello nazionale

Cifre sulla Riforma III dell’imposizione delle imprese

Al termine dei dibattiti parlamentari l’AFC ha compendiato le ripercussioni finanziarie della Riforma III dell’imposizione delle imprese. A questo riguardo esiste inoltre un glossario aggiornato contenente le misure decise e le relative principali domande e risposte. Maggiori informazioni


Eliminazione della «penalizzazione del matrimonio»

A seguito di un rapporto dell’AFC, il Consiglio federale ha deciso di eliminare la penalizzazione del matrimonio raccomandando il modello della «tariffa multipla con calcolo alternativo dell’imposta». Maggiori informazioni


Aumento della deduzione a titolo di costi di custodia dei figli da parte di terzi

Il Consiglio federale ha incaricato il DFF di elaborare un progetto da porre in consultazione sul trattamento fiscale dei costi di custodia dei figli da parte di terzi. E previsto di aumentare la deduzione a livello federale e cantonale. Maggiori informazioni


Agevolare il finanziamento di gruppi in Svizzera

Il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione concernente la modifica dell’ordinanza sull’imposta preventiva. Con il progetto elaborato dall’AFC si intende rafforzare l’attività di finanziamento dei gruppi svizzeri. Maggiori informazioni


Imposte a livello internazionale

pexels-photo-68704

La ritenuta di imposta UE per il 2015 ammonta a 169,3 milioni di franchi

Nel 2015 la ritenuta di imposta sui redditi di interessi dei contribuenti dell’UE in Svizzera ha generato proventi per 169,3 milioni di franchi, contro i 317 milioni dell’anno precedente. Maggiori informazioni


Scambio automatico di informazioni

L’AFC ha pubblicato una direttiva concernente lo standard per lo scambio automatico di informazioni relative a conti finanziari. Si tratta di un testo giuridicamente non vincolante. La versione definitiva entrerà verosimilmente in vigore il 1° gennaio 2017. Maggiori informazioni


Pubblicazioni dell’AFC

pexels-photo-large

Onere fiscale in Svizzera 2015

Con l’opuscolo «Steuerbelastung in der Schweiz, Kantonshauptorte – Kantonsziffern 2015», per la prima volta dal 2011 l’AFC ha nuovamente presentato l’onere fiscale in cosiddetti «tax freedom days». In tal modo è possibile sapere quanti giorni bisogna lavorare per pagare tutte le imposte a livello federale, cantonale e comunale. Maggiori informazioni


Pubblicato l’opuscolo «Statistica fiscale 2015»

L’AFC ha pubblicato per la prima volta l’opuscolo sulla statistica fiscale 2015 che presenta in breve le cifre dei diversi tipi di imposta, le elaborazioni statistiche relative alle persone fisiche e giuridiche e l’onere fiscale in Svizzera. Maggiori informazioni


Affari interni

Informazioni più rapide sulla prassi dell’AFC

L’AFC tiene conto della necessità di fornire più rapidamente informazioni sulla sua prassi e ha pertanto introdotto la nuova rubrica «Comunicazioni» sul suo sito Internet. Queste comunicazioni potranno essere ricevute tramite newsletter. La prima comunicazione pubblicata riguarda le novità nell’allestimento del certificato di salario dovute alla nuova limitazione della deduzione delle spese di trasporto. Maggiori informazioni


Raffaello Pietropaolo è il nuovo capo della Divisione principale IVA

Nel mese di agosto 2016 Raffaello Pietropaolo ha assunto la carica di capo della Divisione principale dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) e di vicedirettore dell’AFC. Egli ha sostituito Gabriel Rumo che ha lasciato il proprio posto dopo otto anni di servizio quale capo della Divisione principale. Maggiori informazioni


Alla fine del mese di luglio, 61 575 aziende hanno calcolato online l’imposta sul valore aggiunto

Nel giro di un anno quasi 62 000 aziende si sono registrate sul portale «AFC SuisseTax» per trasmettere il rendiconto IVA online. Il portale viene ampliato costantemente. Oltre all’inoltro del rendiconto IVA elettronico, dall’inizio 2016 è anche possibile chiedere il rimborso dell’imposta preventiva attraverso la piattaforma AFC SuisseTax. Maggiori informazioni

Ultima modifica 03.10.2016

Inizio pagina