Fiscalità del risparmio dell'UE

Adeguamento delle istruzioni

Il 1° luglio 2013, la Croazia aderisce all'Unione Europea.

Per tale motivo, le direttive concernenti la fiscalità del risparmio dell'UE devono essere adeguate al 1° luglio 2013 come segue:

punto 4c  Per le persone interessate residenti in Croazia, le presenti istruzioni si applicano a partire dal 1° luglio 2013. Gli interessi pagati o accreditati, scaduti dopo il 30 giugno 2013, rientrano nel campo d'applicazione della fiscalità del risparmio dell'UE.

punto 33Croazia

Qui di seguito vi comunichiamo la seguente modifica:

Saint Barthélemy
Dal febbraio 2007 al 31 dicembre 2011, Saint-Barthélemy era un'ente territoriale francese d'oltemare. Dal 1° gennaio 2012 fa parte dei paesi e territori d'oltremare dell'Unione europea. A partire da questa data, essendo Saint-Barthélemy territorio d'oltremare associato, non fa più parte dell'Unione europea e di seguito non è più soggetta alla fiscalità del risparmio dell'UE.

È possibile richiedere ulteriori informazioni al seguente indirizzo: info-euz@estv.admin.ch.

Ultima modifica 30.09.2015

Inizio pagina

https://www.estv.admin.ch/content/estv/it/home/internationales-steuerrecht/fachinformationen/publikationen/eu-zinsbesteuerung.html