Termini e scadenze

Modulo di rendiconto / Pagamento del debito fiscale

La presentazione dei moduli di rendiconto e il pagamento del debito fiscale avvengono ogni volta entro 60 giorni dalla fine del periodo di rendiconto in questione.

Se nell’ambito dell’allestimento dei conti annuali constata lacune nei suoi rendiconti fiscali, il contri-buente deve correggerle tramite un rendiconto di correzione in conformità dell’articolo 72 capoverso 1 LIVA al più tardi nel rendiconto in cui cade il 180° giorno dalla fine dell’esercizio contabile in questione.

Termini e scadenze
Rendiconto Periodo di rendiconto Termine di inoltro
1° trimestre 1° gennaio fino 31 marzo 31 maggio
2° trimestre 1° aprile fino 30 giugno 31 agosto
3° trimestre
1° luglio fino 30 settembre 30 novembre
4° trimestre 1° ottobre fino 31 dicembre 28/29 febbraio
rendiconto mensile (es.) 1° gennaio fino 31 gennaio 31 marzo
1° semestre
1° gennaio fino 30 giugno 31 agosto
2° semestre 1° luglio fino 31 dicembre 28/29 febbraio
Rendiconto di correzione
(valido per tutti i metodi di rendiconto)

Periodo fiscale (anno civile)

240 giorni dalla fine dell’esercizio contabile in questione

Il versamento del debito fiscale avviene entro lo stesso termine di 60 giorni dalla fine del periodo di rendiconto in questione. In caso di pagamento tardivo, vale a dire a partire dalla scadenza del termine per il versamento dei 60 giorni dalla fine del periodo di rendiconto, è dovuto un interesse moratorio. Per le correzioni successive di un periodo fiscale mediante il rendiconto di correzione, l’interesse moratorio è dovuto dalla scadenza media del periodo fiscale in questione. La scadenza media del periodo fiscale (anno civile) corrisponde al 15 ottobre in caso di rendiconto trimestrale, al 30 novembre in caso di rendiconto semestrale e al 15 settembre in caso di rendiconto mensile. Se l’assoggettamento non sussiste durante l’anno intero, p.es. quando il contribuente è iscritto nel registro dei contribuenti a partire dal 1° giugno, la scadenza media del periodo fiscale inferiore all’intero anno è stabilita individualmente dall’AFC.

Restituzione di un credito

I crediti del contribuente sono pagati o compensati con un eventuale debito fiscale.

Il versamento avviene 60 giorni dopo la ricezione del rendiconto da parte dell’AFC.

Esempio:
Il rendiconto del 1° trimestre (scadenza: 31 maggio) perviene all’AFC il 15 maggio.
Termine per il rimborso: 15 luglio

In caso di pagamento tardivo, un interesse rimuneratorio è dovuto a partire dal 61° giorno fino alla data di pagamento.

L’indirizzo di versamento e le sue modifiche devono essere comunicati per scritto all’AFC, unendo una polizza di versamento.

Ultima modifica 01.06.2017

Inizio pagina

https://www.estv.admin.ch/content/estv/it/home/mehrwertsteuer/fachinformationen/inkasso/termine-und-faelligkeiten.html