Pubblicazione dei progetti inerenti alla definizione della prassi della Divisione principale IVA

A partire dal 26 ottobre 2011 vi invitiamo a distinguere come segue i progetti di definizione della prassi amministrativa pubblicati dall’AFC.

Progetti preliminari e consultazioni relative alla prassi

I progetti preliminari sono pubblicazioni relative alla prassi ai sensi dell’articolo 162 capoverso 1 OIVA (i progetti inerenti alla definizione della prassi dell’AFC sono pubblicati sul sito internet dell’AFC contemporaneamente alla convocazione della seduta dell’organo consultivo in cui sono presumibilmente trattati). I testi brevi sono pubblicati in tutte e tre le lingue ufficiali, mentre i testi più lunghi sono di regola pubblicati in una sola lingua ufficiale.

I progetti preliminari costituiscono documenti di lavoro dell’AFC e sono sottoposti per la presa di posizione all’organo consultivo e agli ambienti interessati.

Il contenuto dei progetti preliminari può divergere dalla versione definitiva delle pubblicazioni e, pertanto, non è giuridicamente vincolante. Non è possibile invocare il principio della buona fede (v. anche cifra 4 dell’info IVA 20 “Prassi dell’AFC: applicabilità temporale”).

I progetti preliminari sono pubblicamente il più tempestivamente possibile sul sito internet dell’AFC, di regola circa due mesi prima della seduta dell’organo consultivo durante la quale i progetti saranno trattati. Il termine di scadenza per la presa di posizione è comunicato alla pubblicazione sul sito internet. Trascorso il termine, il progetto preliminare rimane pubblicato finché non è sostituito da un nuovo progetto o dalla pubblicazione della prassi definitiva.

I contribuenti hanno la possibilità di esprimere la loro presa di posizione sulla prassi proposta. Le prese di posizione ricevute sono sottoposte per consultazione all’organo consultivo. Le prese di posizione destinate unicamente all’AFC devono essere designate come tali.

Modulo feedback  (PDF, 164 kB, 16.07.2019)

I progetti preliminari contengono la seguente dicitura: “Progetto preliminare del xx.xx.201x” (in filigrana diagonale su ogni pagina). La pagina contenente il titolo rispettivamente la copertina del corrispondente progetto contiene la seguente dicitura: “Progetto preliminare del xx.xx.201x prima della presa di posizione dell’organo consultivo”.

 

Progetti preliminari inerenti alla definizione della prassi prima della presa di posizione dell’organo consultivo (il termine per la presa di posizione decorre)

Progetti preliminari inerenti alla definizione della prassi (il termine per la presa di posizione è decorso)

Progetto di adeguamenti della prassi LIVA Tema: Collettività pubbliche
In seguito alle numerose prese di posizione delle cerchie interessate e di chiarimenti interni, il progetto è ritirato e rielaborato. La prassi è rianalizzata. 

 

Progetti

Un progetto (secondo progetto) della prassi viene pubblicato nel caso in cui è disponibile solo in una lingua ufficiale. L’organo consultivo ha preso posizione sulla prassi presentata e la Direzione della DP IVA ha approvato definitivamente tale prassi.

In seguito al processo di traduzione, possono risultare ancora lievi adeguamenti nella formulazione della prassi.

Lo scopo di questi progetti è colmare il periodo necessario alla traduzione. In questo modo i contribuenti ricevono il più presto possibile le informazioni essenziali.

Se il progetto preliminare è stato pubblicato nelle tre lingue ufficiali, la prassi definitiva è direttamente integrata nelle pubblicazioni basate sul web.

Questi progetti non sono giuridicamente vincolanti. Non è possibile invocare il principio della buona fede (v. anche cifra 4 dell’info IVA 20 “Prassi dell’AFC: applicabilità temporale”).

Prese di posizione relative a questi progetti non sono prese in considerazione dall’AFC.

I progetti contengono la seguente dicitura: “Progetto del xx.xx.201x” (in filigrana diagonale su ogni pagina). La pagina contenente il titolo rispettivamente la copertina del corrispondente progetto contiene la seguente dicitura: “Secondo progetto del xx.xx.201x prima della traduzione, ma dopo la presa di posizione dell’organo consultivo e dopo l’approvazione definitiva del suo contenuto da parte della Direzione della DP IVA”.

https://www.estv.admin.ch/content/estv/it/home/mehrwertsteuer/fachinformationen/publikationen/entwuerfe.html